INSPIRE

INSPIRE è una Direttiva (2007/2/CE) del Parlamento europeo e del Consiglio, che ha l’obiettivo di realizzare un’infrastruttura europea di dati spaziali; INSPIRE è l’acronimo di Infrastructure for Spatial Information in Europe.

Indice

 

Direttiva 2007/2/CE (INSPIRE)

 

Disposizioni generali

La direttiva stabilisce le norme generali per istituire l'infrastruttura per l'informazione territoriale nella Comunità europea, denominata INSPIRE (Infrastructure for Spatial Information in Europe).

Gli scopi dell’infrastruttura sono la gestione delle politiche ambientali comunitarie e la gestione delle attività che hanno ripercussioni sull'ambiente.

Fanno parte dell’infrastruttura i seguenti elementi:  

  • metadati,
  • set di dati territoriali e servizi correlati,
  • servizi e tecnologie di rete,
  • accordi per la condivisione, l’accesso e l’utilizzo dei dati,
  • processi e procedure di coordinamento e monitoraggio.

 

 

Metadati

Gli Stati membri garantiscono che siano creati metadati, per i set di dati territoriali e per i servizi che li consumano, corrispondenti alle categorie tematiche elencate negli allegati I, II e III.

Direttiva 2007/2/CE (INSPIRE)
testo

  Sito ufficiale INSPIRE

Regolamento 1205/2008 (CE)

Il regolamento reca l’attuazione della direttiva 2007/2/CE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i metadati.

 

Oggetto

Il presente regolamento stabilisce i requisiti per la creazione e l'aggiornamento di metadati per i set di dati territoriali, le serie di set di dati territoriali e i servizi di dati territoriali corrispondenti alle categorie tematiche definite negli allegati della Direttiva 2007/2/CE.

 

Metadati

Gli elementi che caratterizzano i metadati sono:

 

  1. Identificazione
    Fornisce il titolo e una breve descrizione della risorsa.
  2. Classificazione dei dati
    Specifica la categoria tematica in cui la risorsa è collocata.
  3. Parola chiave
    È specificata almeno una parola chiave del tesauro generale multilingue dell’ambiente (General Environmental Multi-lingual Thesaurus - GEMET)
  4. Localizzazione geografica
    La localizzazione geografica della risorsa deve essere espressa da un riquadro di delimitazione geografica, che fornisce longitudine ovest ed est e latitudine sud e nord.
  5. Riferimento temporale
    Fornisce delle informazioni sulla dimensione temporale dei dati.
  6. Qualità e validità
    La qualità e la validità dei dati sono espresse dalla genealogia e dalla risoluzione spaziale. La genealogia fornisce la storia del processo e la qualità dei dati. La risoluzione spaziale si riferisce al livello di dettaglio del set di dati.
  7. Conformità
    I requisiti di conformità sono soddisfatti dal grado di conformità della risorsa rispetto alla direttiva 2007/2/CE o di un’altra specifica alla quale la risorsa si conforma.
  8. Vincoli relativi all’accesso e all’uso
    Un vincolo relativo all’accesso o all’uso è costituito da uno degli elementi o da entrambi:
    - Un insieme di condizioni applicabili all’accesso e all’uso.
    - Un insieme di limitazioni all’accesso pubblico.
  9. Organizzaizoni responsabili
    Deve essere specificato il responsabile della risorsa e il suo ruolo.
  10. Metadati concernenti i metadati
    Devono essere fornite l’organizzazione responsabile per la creazione e la manutenzione dei metadati e la data di creazione e aggiornamento.
Regolamento 1205/2008
testo
INVA SPA GeoPortale del Sistema delle Conoscenze Territoriali v3.0